Il blog personale sul Cannocchiale Il blog personale sul Cannocchiale candido | politica, letteratura, storia | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

  candido Un blog per coltivare in privato la ragione, dato che in pubblico si esprimono solo sentimenti
 
Candidonews - un mondo diverso
 


L'autore di questo blog è convinto che la distruzione delle idee sia una tragedia.

Per esempio è convinto che se non fosse stata distrutta la biblioteca di Alessandria le canzoni del festival di Sanremo sarebbero meno stupide.






9 ottobre 2009

Tutte le promesse sono uguali, ma non le manteniamo in modo uguale.

Roma. Dopo la bocciatura del lodo Alfano otteniamo un'intervista esclusiva con uno dei portavoce del premier, Cappezone. La domanda è secca: quindi ora Berlusconi si dimette come paventato dai suoi legali il 16 Settembre del 2009. La risposta del portavoce è stata altrettanto rapida: “Non tutte le promesse si possono mantenere, stiamo tenendo fede agli impegni di ricostruzione in Abruzzo, perdonateci questa inadempienza. Tutte le promesse sono uguali, ma non le manteniamo in modo uguale.”




permalink | inviato da giofil il 9/10/2009 alle 6:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 settembre 2009

Scoop de “Il Giornale”: Benedetto Croce appoggia Silvio Berlusconi

 

Riapro il blog segnalando uno scoop del Giornale di (Paolo) Berlusconi  : Benedetto Croce chiama imbecilli quelli che vogliono un governo cui siano chiamati solo uomini di indubbia moralità e competenza. Il Croce fa strame del moralismo della sinistra affermando fra l’altro che “la volgare inintelligenza circa le cose della politica è la petulante richiesta che si fa della «onestà» nella vita politica.” In quanto “nessuno, quando si tratti di curare i propri malanni chiede un onest’uomo, e neppure un onest’uomo filosofo o scienziato, ma tutti chiedono e cercano e si procurano medici e chirurgi, onesti o disonesti che siano, purché abili in medicina e chirurgia” mentre “nelle cose della politica si chiedano, invece onest’uomini, forniti tutt’al più di attitudini d’altra natura.” Il Croce invece si fa un baffo dei requisiti morali dei politici, un eventuale politico disonesto “lo condanneremo uomo vizioso, cattivo marito, cattivo padre, e simili” ma giammai per la sua azione di governo in quanto “è evidente che le pecche che possa eventualmente avere un uomo fornito di capacità e genio politico, se concernono altre sfere di attività” sono relegate a quegli ambiti, “ma non già nella politica”. Vivissimi applausi dai difensori di Berlusconi, Benedetto Croce se ne infischia che il premier riceva prostitute e spacciatori, evviva, finalmente un intellettuale che non ha paura dell’ostracismo della sinistra.
Certo arruolare Benedetto Croce è un colpaccio, non costa nulla, non bisogna dargli un seggio in parlamento,  e soprattutto non può spiegare una differenza nettissima fra 100 anni fa ed oggi. Ho anche io il mio contro scoop, ho rintracciato per via extraterrena Benedetto Croce, ecco cosa mi ha rilevato:

"Il mio scritto non si applica al signore che oggi governa
l'Italia. Egli ha detto in lungo e largo che la sua vita privata è medesima cosa della vita pubblica. Ha infatti asserito in tutte le occasioni che essendo egli ricco e capace di arricchirsi merita il comando, onde allargare la sua capacità all'Italia intiera. Di qui l'interesse per la sua onestà privata, giacché proponendosi egli di essere eletto peri suoi privatissimi e personalissimi meriti, e non come uomo politico, dal suo privato comportamento non possiamo assolutamente prescindere."

Ma era molto triste, e non sperava di riuscire ad ottenere un'intervista dl TG1. Gli ho detto non si preoccupi, la faccio apparire sul mio blog, ed un po' si è ripreso.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi giornale croce

permalink | inviato da giofil il 25/9/2009 alle 22:40 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


23 aprile 2009

Spostamento del G8 dalla Sardegna all'Abruzzo

 
Candidonews.  Berlusconi visti gli ottimi ascolti vuole spostare il G8 in Abruzzo -- a meno che un'altra disgrazia non offra un fondale migliore. "Non possiamo escludere che un maremoto devastante in Sicilia ci faccia cambiare ancora idea" -- ha detto il portavoce di Berlusconi Malaiuti -- " ma ritengo improbabile una tale ipotesi perché i sismologi ci hanno detto che la probabilità di uno tsunami nel mediterraneo è estremamente bassa." Sembra che alcune perplessità siano vnute dalla Lega che ha lamentato che tutte le location sono nel sud Italia. "Purtroppo le valanghe non offrono un buon fondale " ha spiegato pazientemente sempre Malaiuti " il bianco accecante rovina le riprese. Bossi, come al solito, capirà e non ci sarà una crisi di governo."   


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusconi terremoto g8

permalink | inviato da giofil il 23/4/2009 alle 17:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


15 febbraio 2009

Confermata l’abilità di Berlusconi a smaltire l’immodizia: Mastella si candida nel PDL

Candidonews: in una dichiarazione rilasciata all’agenzia ANSIA il portavoce Malaiuti di Berlusconi afferma: “Non potevamo venire meno a quello che è ormai uno dei vanti del nostro operato, la capacità che abbiamo di trattare i rifiuti. Dopo aver eliminato dalla circolazione tonnellate di rifiuti nelle discariche del nord e nei treni per la Germania, dopo aver inglobato Bondi e Capezzone, dovevamo dare un altro segnale forte che sappiamo eliminare la spazzatura inviando Mastella al Parlamento europeo.”


Il nuovo simbolo allo studio per il PDL




permalink | inviato da giofil il 15/2/2009 alle 10:21 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


26 gennaio 2009

Berlusconi allarga il discorso sulla sicurezza

Candidonews. Roma. Il presidente Berlusconi estende il ragionamento già fatto sui soldati e le belle ragazze. La cronista Grazia Minchino di canilecinque dopo averlo caldamente ringraziato per aver portato un po' di buon umore in un argomento che l'opposizione tratta con il solito pessimismo gli ha chiesto cosa intende fare per gli altri problemi della sicurezza. "Nulla -- ha risposto il presidente -- non possiamo mica mettere un carabiniere a fianco di ogni vecchietta distratta, un forestale a fianco di ogni graziosa villetta, un poliziotto a seguito di ogni turista ingenuo, un marinaio per ogni clandestino a Lampedusa, ed un finanziere a fianco di ogni professionista furbo."




permalink | inviato da giofil il 26/1/2009 alle 8:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 dicembre 2008

Sotto processo il cronista che ha lanciato le scarpe contro Bush

Candidonews: Rischia grosso Muntadar al Zaidi, il giornalista di un emittente TV del Cairo che ha tirato le scarpe contro Bush. "Per non averlo colpito, anzi per non essere riuscito nemmeno a sfiorarlo." recita l'ordine di cattura. L'opinione pubblica è divisa. "Le imponenti manifestazione a sostegno di al Zaidi dimostrano che non siamo così intransigenti con chi sbaglia:" Ha affermato un iracheno da noi intervistato. Feroce il commento di un suo concittadino: "Gli abbiamo dato come avvocato Khalil al-Doulaimi l'ex avvocato di Saddam Hussein -- così impara."


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Bush Saddam

permalink | inviato da giofil il 16/12/2008 alle 22:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 giugno 2008

In Arrivo le Centrali Nucleari. Diventiamo Tutti Fisici Nuclari con Poche Semplici Lezioni

 

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo intervento del geometra Giuseppe Stranamore, responsabile Lego Nord per il Nucleare.


Fisica ed Energia Nucleare: Getting Started.

I soliti menagrami tecnocrati vogliono farvi credere che l'ingegneria nucleare è roba difficile. Non è vero, la bomba atomica l'hanno fatta quegli straccioni di cinesi e pure gli indiani, quindi non è difficile. Segue un piccolo manuale per rispondere a tono alle provocazioni dei tecnocrati che fanno obiezioni con paroloni difficli quando si tratta di una roba facilissima che io ho trovato tutto su internet. Cominciamo dall'inizio. Gli atomi sono molto piccoli, ma veramente piccoli, al punto che per vederli di persona non basta nemmeno il microscopio, anche se è di marca.
Gli atomi hanno la forma di palline e il loro colore dipende dal materiale di cui sono fatti. Gli atomi di cloro sono verdi, azzurri quelli dell’ossigeno, mentre quelli di idrogeno sono trasparenti ed è molto difficile vederli.

Intorno agli atomi girano delle palline più piccole che si chiamano elettroni. Gli elettroni è come se viaggiassero su un binario di forma circolare intorno all’atomo. Il binario si chiama orbita.
Da un po’ di tempo c’è qualcuno che cerca di mettere in giro strane voci su distribuzioni di probabilità, principi di Heisenberg e meccanica quantistica, ma non dategli retta. E’ possibile che gli elettroni siano onde e non si possa sapere dove si trovano e a che velocità viaggiano nello stesso istante? Quando siamo in macchina basta dare un’occhiata fuori dai finestrini ed una al tachimetro e tac, è fatta. Al limite, se proprio uno è in difficoltà, c’è sempre il Tom Tom.

Per produrre energia nucleare serve il materiale fissile. Uno dei vantaggi del materiale fissile è che gli arabi non ce l’hanno e quindi, se lo vogliono, se lo devono comprare pure loro. E' un guaio che lo hanno i negri in Congo ed in Zimbawe, ma sono abbastanza morti di fame da vendercelo in cambio di un po' di parmigiano. Il materiale fissile è una cosa che quando raggiunge la massa critica diventa effervescente. Un po’ come un bicchiere di minerale, ma più della Ferrarelle. Di materiale fissile non ce ne è molto. Forse meno del petrolio ed è pure molto caro. Però, come ho detto prima, è una questione di extracomunitari che hanno rotto le scatole e di dollari che non valgono più nulla.

Per produrre energia nucleare si prende il materiale fissile e lo si bombarda con delle particelle. Il materiale fissile quando viene bombardato reagisce ( e chi non lo farebbe?) e libera energia. Il processo preciso me lo hanno spiegato, ma adesso non ce l’ho presente. Comunque è una cosa simile alla bomba atomica, ma non così pericolosa e, soprattutto, non così rumorosa.

L’energia nucleare si produce nelle centrali nucleari, lo dice la parola stessa. Le centrali nucleari non fanno altro che scaldare l’acqua come se fossero delle grosse pentole a pressione, quindi non sono difficili da usare e sono molto sicure. Come tutte le pentole a pressione.

A differenza del petrolio che dopo averlo bruciato fa fumo, puzza e produce il buco nell’ozono, il materiale fissile non puzza e non fa fumo. Insomma è una roba ecologica. Al massimo può fare dei buchetti nelle cellule organiche, ma sono molto piccoli e poi, a differenza del buco dell’ozono che riguarda tutti noi, i buchetti nelle cellule sono un problema solo per chi se li becca.

Alla fine del suo ciclo di vita il materiale fissile è inutilizzabile, anche un tantinello pericoloso e va gestito. Una parte la si può regalare agli arabi e agli iraniani sotto forma di proiettili ad uranio impoverito lanciati da carri armati e pezzi di artiglieria così poi, invece di fare piccoli extracomunitari, producono foto freak per Google. Il resto, invece, si deve smaltire.

Questo non è un problema perché noi italiani siamo i maghi dello smaltimento rifiuti tossici. Sono anni che ce ne occupiamo con un livello di eccellenza che ci ha resi famosi in tutto il globo terraqueo più dei maglioni di Missoni e del Salvalavita Beghelli, altre branche della tecnologia evoluta nella quale la nostra ricerca scientifica si distingue in campo internazionale.
Ma questo, giustamente, è un problema che si pone tra dieci, quindici anni, quando le nuove centrali nucleari saranno pronte. Un posto per seppellire le scorie si troverà sempre. Al limite ci si fa dare una mano dai casalesi.

Comunque l’energia nucleare è una cosa buona. Ora ci sono le centrali nucleari di terza generazione e quelle dovremmo essere in grado di usarle anche noi italiani, almeno come è scritto nel depliant che ci hanno mandato i francesi.

 


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. nucleare scorie energia

permalink | inviato da giofil il 9/6/2008 alle 22:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


13 maggio 2008

Esplode la concordia nel paese?

 

Roma. Gli studi di statistica sono chiari: la concordia, il fair play e la cortesia dilagano negli indicatori statistici. Lo dice Paolo Mensogno direttore dell’istituto di ricerche Toxa “Le liti durante le riunioni di condominio sono diminuite di un rotondo 20% -- dichiara il direttore al nostro inviato – e gli attriti a causa della precedenza nelle code ai supermarket sono diminuiti di un robusto 32%, tutti gli indicatori di discordia sono in forte calo. “ Particolarmente soddisfatto il responsabile degli studi sugli andamenti familiari, Ernesto Carofiglio: “E’ diminuito del 41% il numero di mogli che fruga nelle tasche dei mariti alla ricerca dei biglietti delle amanti, e del 38% il numero dei mariti che spia nel cellulare della moglie, due indicatori sensibilissimi del clima di serenità montante.” Per rendere più esplicito l’effetto il dott. Carofiglio aggiunge: “Il numero di partners che erroneamente sospettano dell’altro/a è sceso dal 34% al 29%, ma soprattutto il numero di coniugi traditi ed inconsapevoli è aumentato dal 34% al 47%, sfiorando il raggiungimento di una maggioranza assoluta di coniugi traditi e felici, obiettivo che questo paese non raggiungeva dai tempi del boom economico nel ’58, performances che mai avremmo osato sperare di rivedere nel XXI secolo.” Tutto bene dunque? C’è una voce dissidente, quella di Mario Erba, responsabile del settore consumi di medicinali: “Vi sono preoccupanti segnali di un’implosione dei conflitti, che banditi dalle manifestazioni esterne si riversano sugli organi interni: aumenta il consumo di antispastici, anti-acidità di stomaco, colluttori per l’amaro in bocca.” Non è dunque tutto rosa, e la storia insegna che alla lunga la compressione dei conflitti è deleteria: il rinvio potrebbe portare a devastanti ritorni della discordia.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. statistica fair play concordia

permalink | inviato da giofil il 13/5/2008 alle 22:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


11 maggio 2008

Lanciato Wikifisco, aiuto volontario e gratuito alle dichiarazioni dei redditi

Milano. Una versione sperimentale del sito “wikifisco” è stata presentata oggi in stream online dal proponente, il dott. Aldo Spiato. L’idea è far incontrare la curiosità di tanti cittadini per i redditi altrui con la possibilità di offrire un servizio gratuito ai contribuenti. Il metodo è il seguente: un contribuente scannerizza i suoi dati rozzi (ricevute, carte varie, tutto ciò che costituisce il reddito) e li mette in rete su wikifisco. Un altro utente interessato a conoscere il suo reddito (in gergo, “il curiosone”) accede anonimamente ai documenti, ma li può leggere solo uno ad uno, passando al successivo dopo aver debitamente inserito ciascun documento fiscale nella opportuna casella del 730. Alla fine il contribuente otterrà gratuitamente la dichiarazione dei redditi, il curiosone saprà il reddito del contribuente. Due le obiezioni poste, cui il dott. Spiato ha risposto prontamente. Innanzitutto c’è chi teme che solo le persone famose otterranno aiuto da wikifisco, in quanto vi saranno i curiosoni corrispondenti. “L’esperienza di wikipedia ci dice che non è vero: all’inizio vengono compilate le voci più popolari, ma col tempo anche persone meno note avrebbero attenzione. Poi ognuno di noi è una persona relativamente pubblica: i vicini di casa, i colleghi, l’amante, l’amante del coniuge, pensate a quante persone sono interessate a conoscere il nostro reddito.” La seconda obiezione riguarda la correttezza della compilazione, i curiosoni potrebbero compiere degli errori nella compilazione online. “Certo, un’occhiatina il contribuente deve darla alla versione proposta da wikifisco, ma anche qui l’esperienza ci dice che la curiosità di conoscere accuratamente il reddito altrui porta ad una notevole pignoleria nell’analisi dei documenti. Inoltre ogni utente successivo che richiede le informazioni sullo stesso contribuente dovrà ricompilare il modello, ed il nostro algoritmo confrontando le varie versioni è capace di trovare rapidamente gli errori.”


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. fisco visco redditi

permalink | inviato da giofil il 11/5/2008 alle 22:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


28 aprile 2008

Improvvisa sostituzione di De Gennaro con Borghezio nel ruolo di commissario straordinario per l'emergenza rifiuti in Campania.

Roma. Nell'ultima ed imprevista riunione del Consiglio dei Ministri presieduto da Romano Prodi si è deciso per un cambio ai vertici della struttura prefettizia. Un tecnico delo staff di Borghezio, Gino Meloinventi, ha anticipato la prima misura: "Innazitutto cacciare tutti i negri, deteriorano l'immagine della Campania con il loro colore che sa di sporco." Amaro il commento di un portavoce del governatore Bassolino, Luca Modico: "Come altre misure del governo Prodi è troppo poco e troppo tardi, il governatore avrebbe voluto fin da gennaio un esponente della Lega di primo piano, per esempio Castelli che  è pure ingegnere, impantanato qui nel problema, e forse le elezioni sarebbero andate diversamente."


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. emergenza rifiuti campania

permalink | inviato da giofil il 28/4/2008 alle 9:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa

sfoglia     settembre       
 

 rubriche

Diario
Citazioni
Candidonews - un mondo diverso
Spazio per i commenti

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

underpress
tuttopuocambiare
PDonline-Obama
universopolitico
rip
spinoza.it

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom